Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Abante (figlio di Linceo)

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Abante (in greco Ἄβας, -άντις, in latino Ăbās, -antis) è un personaggio della mitologia greca, figlio di Linceo e Ipermnestra.

Egli fu un eroe eponimo del popolo degli Abanti, inoltre fu il dodicesimo re di Argo; sembra abbia per un certo tempo dominato sull'Eubea.

Fu il leggendario fondatore della città di Abe in Focide. Marito di Aglea, fu il padre dei gemelli Acrisio e Preto, di Idomenea e di Lirco, figlio bastardo.

Secondo la mitologia ebbe in dono da Danao, di cui era nipote, uno scudo sacro a Era che aveva il potere di ridurre all'obbedienza qualsiasi popolo in rivolta alla sola vista.

Bibliografia

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Esopedia che trattano di mitologia greca