Balarama

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.
Jump to navigation Jump to search
Balarama in un affresco del XVII secolo

Nell'Induismo, Balarāma o Baladeva è una figura non chiaramente definita, maggiormente famosa per essere considerata, dalle tradizioni dell'India del sud, il nono avatar di Vishnu.[1]

Secondo altre tradizioni, egli sarebbe stato invece un avatar della divinità nāga Shesha, o ancora, secondo alcune tradizioni dell'India del nord, il fratello maggiore di Krishna, o ancora, come viene descritto nella mitologia tamil, egli sarebbe stato il fratello maggiore di Vishnu stesso, Valiyon.[2] Sua moglie era chiamata Revati. Sebbene poco noto fu ampiamente rappresentato e assumeva vari aspetti: uomo blu con un loto una ciotola e un'accetta o come uomo assolutamente normale e poteva portare vestiti di colori caldi, dal giallo al rosso

Baladeva con Revati, sua moglie

Note

  1. Secondo altre tradizioni dell'India del nord invece, il nono avatar di Vishnu sarebbe stato Buddha.
  2. Klostermeier 2001, pag.38

Bibliografia

  • Klaus K. Klostermeier, Piccola enciclopedia dell'induismo, Edizioni Arkeios, 2001, ISBN 978-88-86495-59-2.

Voci correlate


Induismo Portale Induismo: accedi alle voci di Esopedia che trattano di induismo