Licone (pitagorico)

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.
Jump to navigation Jump to search

Licone di Taranto (Taranto, IV secolo a.C. – ...) è stato un botanico e filosofo greco antico della Scuola pitagorica.


Licone era uno dei 43 tarentini appartenenti alla scuola di Pitagora a Crotone. Fu un botanico e scrisse una Vita di Pitagora e aneddoti su altri filosofi. Di lui parlano Ateneo e Aristocle.

È citato nel I libro (cap. III) dei Saggi di Montaigne in relazione alle disposizioni che diede per i suoi funerali: "Il filosofo Licone prescrive saggiamente ai suoi amici di mettere il suo corpo dove loro sembrerà meglio, e quanto ai funerali, di non farli né eccessivi né meschini".