Matangimudra

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Matangimudra è un mudra della dottrina induista, nella tradizione yoga e buddhista realizzato con le mani e le dita. È un mudra dedicato alla dea Matangi, uno degli aspetti della dea Devi nella religione induista, patrona del pensiero interiore.

Simbologia del mudra

Il mudra enfatizza il rapporto con la terra, elemento naturale rappresentato dal dito medio.

Posizione

Il mudra si realizza con entrambe le mani. Rivolgere i palmi delle mani l'uno verso l'altro con le dita rivolte verso l'alto, unendo le mani all'altezza dello stomaco e del plesso solare. Le dita della mano destra vengono intrecciate con quelle della sinistra, ad eccezione dei medi che restano dritti e si appoggiano reciprocamente sui polpastrelli.