Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mordechai Rotenberg

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.
Mordechai Rotenberg

Mordechai Rotenberg in ebraico: מרדכי רוטנברג[?] (Breslau, 1932) , studioso ebreo e accademico della sociologia assistenziale presso l'Università Ebraica di Gerusalemme, per il suo operato nel campo dell'assistenza sociale ha ricevuto nel 2009 il Premio Israele.


Biografia

Mordechai Rotenberg è nato a Breslau, in Germania (odierna Wrocław, Polonia). Suo padre proveniva da Varsavia, discendente del rinomato rabbino Yitzchak Meir Alter, fondatore della setta dinastica Ger; era inoltre proprietario di una casa editrice a Bratslav. Nel 1939, alla vigilia della seconda guerra mondiale, la famiglia emigrò in Palestina. Il padre di Rotenberg aprì una piccola tipografia a Gerusalemme. Rotenberg crebbe in un ambiente haredi, con tre fratelli e una sorella.[1]

Nel 1960 si è laureato presso l'Università Ebraica di Gerusalemme e nel 1962 ha ricevuto un Master of Social Work dall'Università di New York. Nel 1969 ha ottenuto un Ph.D. dalla Università della California, Berkeley.[2]

Nel 1970, Rotenberg si è associato alla Facoltà dell'Università Ebraica, ottenendo la cattedra professoriale nel 1980. Ha fondato un nuova sottodisciplina in psicologia e religione. È autopre di numerose opere specialistiche, che sono state tradotte in (EN) (FR) (PT) e (JA) . Rotenberg ha insegnato presso l'Università della Pennsylvania, l'Università della California a Berkeley, il Jewish Theological Seminary, l'Università della Città di New York e la Yeshiva University.[3]

Approccio clinico

Rotenberg ha sviluppato teorie innovative che si basano sulle interpretazioni psicologiche di concetti chassidici e midrashici.[4] Descrive il suo approccio come "ribiografia", cioè "rileggere una data biografia in modo che diventi possibile vivere col testo." In un'intervista col quotidiano Haaretz ha dichiarato: "Tutta la vita è un testo e propongo quindi un nuovo termine - ricomposizione, riscrittura della melodia della vita. Non dobbiamo cancellare il passato, ma possiamo ricomporlo, e a tale scopo cito esempi dalla Ghemara."[5]

Il Paradigma Tzimtzum

Exquisite-kfind.pngLo stesso argomento in dettaglio: Tzimtzum e Chassidismo.

Rotenberg ha adottato il paradigma tzimtzum cabalistico-chassidico, che crede abbia importanti implicazioni per la terapia clinica. Secondo tale paradigma, l'"autolimitazione" di Dio per lasciare spazio al mondo può servire come modello del comportamento umano e della sua interazione. Il modello tzimtzum model promuove uno speciale approccio centrato sulla comunità, che contrasta fortemente con il linguaggio della psicologia occidentale.[6]

Premi

Nel 2009, Rotenberg è stato il recipiente del Premio Israele per la sociologia applicata, in connessione con la sua ricerca nel campo dell'assistenza sociale.[7][8]

Opere

(EN)

  • Damnation and Deviance: The Protestant Ethic and the Spirit of Failure
  • Rewriting the Self: Psychotherapy and Midrash
  • The Yetzer: A Kabbalistic Psychology of Eroticism and Human Sexuality
  • Hasidic Psychology: Making Space for Others
  • Creativity and Sexuality: A Kabbalistic Experience
  • Between Rationality and Irrationality: The Jewish Psychotherapeutic System
  • Dialogue With Deviance
  • The Trance of Terror, Psycho-Religious FundaMentalism: Roots and Remedies
  • Dia-logo Therapy: Psychonarration and PaRDeS
  • Re-Biographing and Deviance: Psychotherapeutic Narrativism and the Midrash

Voci correlate

Note

  1. "Talking to the spirits", di Aviva Lori su Haaretz, 18/10/2007.
  2. Cfr. informazioni su Rotenberg Center for Jewish Psychology
  3. Cfr. Rotenberg Center for Jewish Psychology, cit.
  4. Cfr. Rotenberg Center for Jewish Psychology
  5. Talking to the spirits
  6. Cfr. "Rotenberg Center for Jewish Psychology"
  7. Israel Prize Official Site (in Hebrew) - Recipient's C.V., cms.education.gov.il.
  8. Israel Prize Official Site (in Hebrew) - Judges' Rationale for Grant to Recipient, cms.education.gov.il.

Collegamenti esterni

Ebraismo Portale Ebraismo: accedi alle voci di Esopedia che trattano di Ebraismo