Segni cardinali

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

I segni cardinali sono i quattro segni zodiacali nei quali si trova il Sole all' inizio di ciascuna stagione: Ariete, Cancro, Bilancia, Capricorno.

La linea rossa del grafico indica la quadruplicità dei segni cardinali.

L'ingresso del sole nei segni cardinali coincide pertanto con i due equinozi e i due solstizi.

Nell'emisfero boreale il sole entra

  • nell'Ariete in corrispondenza dell'equinozio di primavera
  • nel Cancro in corrispondenza del solstizio d'estate
  • nella Bilancia in corrispondenza dell'equinozio d'autunno
  • nel Capricorno in corrispondenza del solstizio d'inverno

Questi segni indicano le modalità di azione ed i comportamenti di un nativo[1] con la valutazione dell'esuberanza e delle iniziative.

Nella suddivisione dei segni, i segni cardinali insieme ai segni fissi ed ai segni mobili formano il gruppo ternario o della quadruplicità, perché ogni gruppo è formato da quattro segni ed hanno maggior influenza se collocati nelle case cardinali o angolari. Il termine cardinale infatti indica anche le case ed i segni zodiacali sono ad esse collegati nel seguente modo:

Se nel grafico zodiacale si uniscono con una linea l'Ariete, segno di fuoco ed il suo opposto segno della Bilancia, segno d'aria, e con un'altra linea il Cancro, segno d'acqua con il Capricorno, segno di terra si ottiene la croce cardinale. L'aspetto di opposizione in questo caso non è considerato in quanto trattasi di segno cardinale opposto ad altro segno cardinale e la quadruplicità è formata con tutti i quattro elementi quali fuoco, terra, aria ed acqua.

Note

  1. termine generico usato in astrologia per indicare la persona a cui fa riferimento il grafico zodiacale
  2. Sigla di Ascendente

Collegamenti esterni

Astrologia Portale Astrologia: accedi alle voci di Esopedia che trattano di Astrologia