Template:Portale:Bahai/Bahai

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.
International-Teaching-Centre.jpg
La Fede bahá'í, (بهائي) è una religione monoteistica i cui membri seguono gli insegnamenti di Bahá'u'lláh (1817-1892), il loro fondatore. Conta circa 7 milioni di fedeli in oltre duecento nazioni e territori di tutto il mondo. La Fede bahai spiega il rapporto dell'uomo nel suo storico e dinamico legame con Dio attraverso il concetto di relatività e progressività della Religione; riconciliando così la Storia con ogni monoteismo e anche con le ere precedenti Abramo. Questa religione nasce in seno al Babismo, Dispensazione a sua volta nata in seno all'Islam sciita. È sorta in Persia (attuale Iran) nel XIX secolo e il suo precursore è il Báb, mentre il fondatore della Fede bahá'í è stato Bahá'u'lláh (1817-1892), nobile persiano che per quarant'anni soffrì prigionia ed esilio, considerato dai bahai l'ultimo in ordine di tempo (ma non definitivo) profeta che è il titolo riservato dai bahá'í a personaggi come Adamo, Abramo, Mosè, Zoroastro, Krishna, Buddha, Gesù, Maometto Báb e cioè manifestazioni divine e cioè esseri speciali dotati di corporeità umana ma la cui anima è manifestazione del Logos da non confondersi, però, con Dio altissimo vero e proprio che non condivide la Sua sostanza infinitamente più alta con le manifestazioni del Logos;