Agere sequitur esse

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Agere sequitur esse (in latino: "l'agire segue l'essere") è il principio che fonda l'etica tomista. Per Tommaso d'Aquino dall'essere discende necessariamente il dover-essere; il fatto che ciò che esiste abbia una data natura ontologica condizionerà inevitabilmente l'agire morale dello stesso ente. Pertanto, l'uomo, che è una creatura di Dio, non si limiterà a possedere la caratteristica ontologica di creatura, ma sarà anche tenuto a un comportamento morale (un dover-essere) consono.