Ascalafo (figlio di Ares)

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Ascalafo era figlio di Ares e di Astioche, menzionato nell'Iliade.

Il mito

Ascalafo, fratello gemello di Ialmeno, fu tra i pretendenti di Elena e partecipò alla guerra di Troia, ponendosi a capo dell'esercito dei Minii, tra cui militavano anche Aspledonte e Orcomeno.

Quando fu ucciso accidentalmente da Deifobo, il padre Ares, che pure parteggiava per i Troiani, avvertito da Atena, minacciò di scendere sul campo di battaglia per vendicarlo.

Pareri secondari

Secondo altre fonti Ascalafo partecipò alla spedizione degli Argonauti, gli avventurieri reclutati da Giasone per il recupero del vello d'oro. Durante tali avventure, a quanto pare, non si distinse particolarmente.

Bibliografia

Fonti

Moderna

Voci correlate

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Esopedia che trattano di mitologia greca