Capricorno (astrologia)

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Template:Segno zodiacale

Capricorno rappresentato in un libro di astrologia del XV secolo

Secondo l'astrologia occidentale, il Capricorno è un segno femminile cardinale e di terra governato da Saturno.

In questo segno Marte si trova in esaltazione, la Luna in esilio, Giove in caduta. È opposto al segno del Cancro.

Simbologia del segno

Il metallo associato al segno è il piombo, il suo colore è il nero, il suo minerale l'onice e il suo fiore il caprifoglio, il suo animale è il gufo, il suo giorno il sabato, la pianta attribuita al segno è l'amaranto.

I suoi punti vulnerabili sono le ossa, le articolazioni e in particolare le ginocchia.

Il Sole si può trovare nel segno del Capricorno nel periodo che va dal 22 dicembre al 20 gennaio[1]. Il periodo esatto varia di anno in anno e per stabilire la sua posizione nei giorni estremi è necessario consultare le effemeridi.

Note

  1. capricorno su Treccani online.

Bibliografia

  • Helene Kinauer Saltarini, Gli astri e la salute: manuale di astrologia, De Vecchi Editore, 1980

Voci correlate

Altri progetti

Astrologia Portale Astrologia: accedi alle voci di Esopedia che trattano di astrologia