Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ecpirosi

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

L'Ecpirosi (ἐκπύρωσις) è la conflagrazione universale (o incendio e fine del mondo) secondo gli stoici, per i quali ogni cosa deriva dal fuoco e nel fuoco ritorna alla fine del proprio ciclo evolutivo. Troviamo questa testimonianza in Stobeo.

La fisica stoica si richiama alla concezione eraclitea del fuoco come forza produttiva e ragione ordinatrice del mondo. Da questo fuoco artigiano (πὺρ τεχνικόν) si genera il mondo il quale, in certi periodi determinati di tempo, si distrugge e torna a rinascere dal fuoco. Per questa ragione si è soliti parlare di eterno ritorno del medesimo che si produce ciclicamente sotto forma di conflagrazione universale o appunto ecpirosi. Ogni periodo che si produce dal fuoco e che culmina nella distruzione attraverso il fuoco stesso è definito diakosmesis (διακόσμησις). Ce ne parla Diogene Laerzio.

Bibliografia

Voci correlate

Filosofia Portale Filosofia: accedi alle voci di Esopedia che trattano di filosofia