Marco Egidio Allegri

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Marco Egidio Allegri (... – Venezia, 1949) è stato un esoterista italiano.


Biografia

È conosciuto soprattutto a causa della sua vicinanza a Gabriele D'Annunzio, assieme al quale fu uno dei protagonisti dell’impresa di Fiume.
Personaggio molto noto della Massoneria del Novecento, il suo nome resta soprattutto legato allo sviluppo e la conservazione in Italia del Martinismo, la corrente spirituale nata dagli insegnamenti del mistico francese Louis Claude de Saint-Martin. Come massone, Allegri giungerà ai vertici del Rito Scozzese Antico e Accettato, nel quale verrà insignito del 33º grado. Fece anche parte del Rito di Misraim e Memphis.
Quella con D’Annunzio fu più che un’amicizia, dato che anche il celebre poeta fu iniziato all’Ordine Martinista, assumendo il nome iniziatico “Ariel”.
In seguito alla presa del potere del Fascismo e alle leggi che misero al bando le società segrete, le Logge Massoniche sospesero le proprie attività sul territorio italiano, mentre i lavori Martinisti continuarono in segreto, grazie ad Alessandro Sacchi (Gran Maestro fino al 1926 con il nome di Sinesius) e ad Allegri (successore alla gran maestranza con il nome di Flamelicus).
Alla sua morte, avvenuta nel 1949, le sorti del Martinismo italiano furono affidate al conte Ottavio Ulderigo Zasio.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Esopedia che trattano di biografie