Menestore

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.

Menestore (greco: Μενέστωρ; Sibari, ... – ...) è stato un filosofo e botanico greco antico, vissuto nel V secolo a.C.


Giamblico nel suo Catalogo lo include tra i pitagorici di Sibari.

Oltre questa menzione su di lui abbiamo solo la testimonianza di Teofrasto, che lo cita più volte in relazione ai suoi studi sulle piante.

Usando l'opposizione caldo/freddo in modo forse analogo ad Alcmeone, Menestore aveva diviso le piante in "calde" e "fredde".

Edizione

H. Diels and W. Kranz, Die Fragmente der Vorsokratiker, vol. 1, 6th edn. Berlin: Weidmann, 1951 (repr. 1966): 375-376.