Rebis

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio della DC Comics, vedi Uomo Negativo.
Il Rebis raffigurato sul Codex Monacensis. Germania, XV secolo

Rebis, dal latino res bis (cosa doppia),[1] è un termine alchemico usato per indicare il risultato di un matrimonio alchemico e designa la pietra filosofale, intesa come unione degli opposti, compositum de compositiis.

Viene rappresentato graficamente (e simbolicamente) come un androgino a due teste.

Curiosità

  • Grant Morrison ha chiamato Rebis un suo personaggio formato dalla fusione di più esseri.
  • Nel romanzo "Il figlio del giovedì nero" (El Nino del Jueves Negro) di Alejandro Jodorowsky, il personaggio el Rebe ha il nome ispirato all'alchimia.

Note

  1. Cf. ricorrenze in books.google.it.