Stellium

Da Esopedia, l'Enciclopedia dell'[[Ordine Martinista Antico e Tradizionale|O.M.A.T.]] per gli Iniziati.
Tema natale di Fausto Coppi: doppio stellium, uno in Leone in IV casa, l'altro in Vergine in V casa

Lo stellium, in astrologia, è l'incontro di tre o più pianeti in congiunzione in un unico segno zodiacale o in una stessa casa astrologica.

Lo stellium è un punto focale di energia: chi nasce con uno stellium nel proprio tema natale ha un carattere fortemente influenzato dal segno o dalla casa in cui è presente, qualunque sia il suo segno solare, incidendo su comportamento e personalità.

Per valutarne la potenza, bisogna considerare diversi fattori:

  • la presenza o meno del Sole, che ne aumenta notevolmente la forza;
  • la maggiore presenza di pianeti "veloci" (Luna, Mercurio, Venere, Marte) o "lenti" (Giove, Saturno, Urano, Nettuno, Plutone), il che rende la caratterizzazione dello stellium rispettivamente più effimera o più solida e costante;
  • la posizione contemporaneamente in un unico segno zodiacale e in un'unica casa, il che raddoppia l'influenza dello stellium nel carattere dell'individuo.
  • la presenza nello stellium di punti fittizi (relativi al karma) come ad esempio: " Nodi lunari", "luna nera" (Lilith), "punto di fortuna".

Bibliografia

  • Federico Capone, i Nodi Lunari, ed. Federico Capone
  • Federico Capone, Luna Nera Lilith, ed. Federico Capone
Astrologia Portale Astrologia: accedi alle voci di Esopedia che trattano di astrologia